Una persona fisica in fallimento di liquidazione

Ogni contribuente che vende beni a persone fisiche è obbligato a registrare il fatturato utilizzando un registratore di cassa. Crea ciò che ti permette di fare gli insediamenti corretti con le autorità fiscali. Lo stesso vale per la legge & nbsp; la legge è chiara.

Che dire del fallimento di un registratore di cassa fiscale?

Informazioni su tali configurazioni devono essere fornite con la cosiddetta riserva di cassa. Stabilirlo non è un requisito legale, è nel negozio di ogni investitore di pensare a tale partenza in anticipo. Si raccoglie perfettamente nei restanti tipi di situazioni di emergenza che richiedono riparazioni adeguate dell'apparecchiatura. Nel valore della legge sull'IVA, si afferma chiaramente che nel successo della mancanza della possibilità di registrare il fatturato con l'aiuto di un cassiere di riserva, il contribuente dovrebbe smettere di vendere. L'ufficio di riserva può salvarti da tempi di inattività inutili e imprevedibili al lavoro. Vale la pena, che la disponibilità di proprietà dal registro di cassa di riserva debba essere segnalata all'ufficio delle imposte, menzionando la rottura dei mobili e offrendo i dati sul dispositivo sostitutivo.

Sfortunatamente, quando ora è stato aggiunto molto, la mancanza di un registratore di cassa, nell'importo della riserva corrente, è associata alla necessità di smettere di vendere. Quindi, la finalizzazione delle vendite non può essere raggiunta e tali vite sono illegali e possono combinarsi con le conseguenze della creazione di grandi oneri finanziari. Non raccontare la situazione in cui l'acquirente chiederà la ricevuta a lui dovuta.

Dovrebbe essere informato al più presto sul fallimento del servizio di riparazione del riparatore e sulle stampanti fiscali postnet, così come sulle autorità fiscali circa il buco nella creazione dei record di trading per l'ora di riparazione del dispositivo e, naturalmente, i clienti sul silenzio nella vendita.

Solo nel successo delle vendite online l'imprenditore non deve interrompere il proprio lavoro, ma deve fare diverse condizioni: i registri devono indicare esattamente per quali merci è stato preso in considerazione il pagamento; il pagamento deve essere compilato via email o posta In questo modo, il venditore - contribuente, avrà il privilegio di inserire una fattura con IVA.