Requisiti di sicurezza alimentare

Ogni impresa, nella quale si presume che le tecnologie associate all'opportunità di un verificarsi di un'esplosione, è obbligata ad avere un documento di protezione contro le esplosioni. La legge richiede inoltre che tale documento debba essere concluso dal datore di lavoro, ad esempio direttore di stabilimento, presidente, proprietario dell'impresa, ecc.

Il documento di protezione contro le esplosioni è determinato dalla normativa UE anche attraverso gli standard nazionali. Le regole definite con precisione & nbsp; specifica cosa deve essere trovato nel documento, in quale ordine devono essere forniti i dati dettagliati alle informazioni.

Un documento diviso esiste in tre parti.

Il primo di questi è tutto un consiglio sul pericolo di esplosione. Le atmosfere esplosive dell'azienda sono presentate con precisione. A seconda delle forze standard e di pericolo, lo spazio è classificato in zone a rischio di esplosione. Nel gruppo del documento di protezione contro le esplosioni viene anche selezionato un breve riepilogo delle misure di protezione.

Il secondo gruppo del documento contiene informazioni dettagliate relative al rischio e all'analisi del rischio di esplosione. I metodi per prevenire l'esplosione sono decisivi e vengono presentati al confine della protezione contro gli effetti distruttivi dell'esplosione. La seconda parte specifica anche le misure di sicurezza tecniche e organizzative.

La terza parte del documento di protezione contro le esplosioni è costituita da consigli e documenti giustificativi. Ci sono protocolli, testimonianze, conferme e tecnologie qui. Di solito vengono mostrati nell'organizzazione di una lista o di una dichiarazione ordinata senza aggiunta.